<style type="text/css"> .wpb_animate_when_almost_visible { opacity: 1; } </style>

MONDO BIKE


» 1.119,63 km di tracciati mappati con Gps

» 35 proposte con un dislivello di 40.000 metri

» 5 cabinovie aperte e attrezzate per il trasporto bici

» collegamento tra Bormio 3000 e S. Caterina

» bike shuttle per transito ciclisti Tunnel Munt la Schera

 

tracciati mappati GPS e uscite organizzate con guida

La pratica del mountain biking viene effettuata in tutta l’ ampia conca di Cancano, dalla val Fraéle alle vallate limitrofe (val Pettini, val Alpisella, val Forcola, val Bràulio, val Viola (che congiunge la Valle Poschiavo svizzera, la Val Lia, la Val Verva che discende in Val Grosina), in val Mora e val Gallo entrambe situate in territorio elvetico – Canton Grigioni, in Valfurva e nella valle dei Forni.

 

Mountain bike BormioL’ hotel del Cardo offre servizi mirati per soddisfare le esigenze di chi desidera trascorrere una vacanza attiva, all’insegna della sella e del pedale.

Gli amici ciclisti potranno godere del piacere di una colazione energetica e genuina anche personalizzata, a base di ingredienti nutrienti e sani, per affrontare ogni fatica.

 

A DISPOSIZIONE DEI BIKERS

deposito bike sicuro e funzionale con ganci studiati appositamente

possibilità di lavaggio bike

lavaggio indumenti sportivi quotidiano

 

MTB ALTA VALTELLINA

17 splendidi itinerari proposti dalla Alta Valtellina Bike School

Bike Skill Center a Bormio, S. Caterina e Livigno

 

Alta-Rezia bike & trekking

La via Alpinia

Bike Academy

I migliori percorsi bike delle Alpi

 

FREERIDE E BIKEPARK

C’è chi ancora pensa che la MTB sia sinonimo di fatica… ma avete mai provato il Freeride?

Gli sciatori o snowboarder invernali si trasformano d’estate in appassionati della MTB: si carica la bici sulla telecabina e via, in pochi minuti si è in cima alla montagna, pronti a godere di discese divertenti sui trails del bike park, nei boschi, su passerelle e salti.I pedali… servono solo per la pedalata iniziale e poi… è tutto un gioco di equilibrio, riflessi ed abilità.

Lo Swatch Mottolino Bike Park, uno dei 10 Kona Groove Approved Bike Park al mondo, con i suoi 5 differenti trails serviti dalla telecabina è il luogo ideale per vivere entusiasmanti giornate all’insegna del freeride. Raggiungi i 2.400 metri di altezza del Rifugio M’Eating Point e poi, il divertimento è tutto in discesa.

 

CICLISMO

Stelvio, Gavia e Mortirolo sono i passi più famosi ma a questi si possono aggiungere Bernina, Santa Cristina, Aprica, San Marco, Spluga, Foscagno, Forcola ed altri ancora. Nel raggio di poche decine di chilometri troviamo alcune delle più famose salite del ciclismo, una vera manna per gli amanti delle due ruote che potrebbero dedicare una settimana ed anche più alla loro passione. Un esempio?

ciclismo bormioTenendo come “base” la media e alta Valtellina, tra Tirano e Bormio, si possono raggiungere con poche pedalate la partenza del Mortirolo a Mazzo di Valtellina, di Gavia, Stelvio e Foscagno a Bormio, di Bernina e Aprica a Tirano.

Insomma per chi ama le salite la Valtellina è davvero il massimo!

A DISPOSIZIONE DEI BIKERS

officina attrezzata per la cura e la manutenzione della bici

deposito bike sicuro e funzionale con ganci studiati appositamente

possibilità di lavaggio bike

lavaggio indumenti sportivi quotidiano

Novità 2015: STELVIO EXPERIENCE

Soggiornando nel nostro hotel, come PARTNER BASIC dei bike network Experience avrai diritto a servizi bike esclusivi.

TRENINO ROSSO DEL BERNINA

Questo spettacolare e indimenticabile percorso ferroviario inizia a Tirano: il treno composto da moderne e confortevoli carrozze lascia la graziosa cittadina per iniziare un viaggio mozzafiato su pendenze del 70% o (senza cremagliera) sino a un’ altitudine di 2.253 m.m., viaggio unico in Europa.

Trenino del BerninaDopo aver oltrepassato il viadotto di Brusio, una rampa elicoidale all’aperto, e Poschiavo con le sue belle dimore patrizie, il viaggiatore raggiunge Alp Grùm, eccezionale punto panoramico. Il mondo dei ghiacci e delle nevi eterne sembra voler richiamare severamente all’ uomo i suoi limiti. Superato il valico, presso Montebello si offre all’ osservatore l’ impressionante vista sul ghiacciaio del Morteratsch e sul gruppo del Bernina, coi suoi “quattromila” scintillanti di nevi eterne. Pochi chilometri ancora attraverso il paesaggio incantato dell’ alta Engadina e si raggiunge St. Moritz, situato in riva a un pittoresco lago sul fondo di un’ ampia vallata ammantata di boschi. Il 7 luglio 2008 a Quebec in Canada, in leggendario “Trenino Rosso del Bernina, viene accolto nel Patrimonio mondiale dell’ UNESCO.

I viaggiatori in partenza da Tirano devono essere muniti di un documento valido per l’espatrio

Divulgazione sonora informazioni di viaggio lungo il percorso

Su richiesta verrà consegnato il Certificato Bernina Express

GOLF

Esercitate la forza mentale e l’ abilità con una mazza da golf lungo la conca verde e pianeggiante tra la Chiesa di San Gallo e la Contea di Bormio, percorso 9 buche par 66 sss 63 e campo pratica: oltre ai benefici effetti del golf, potrete godere dell’aria fresca di montagna in un percorso che rispecchia pienamente le esigenze del golfista: situazioni non ripetitive, una giusta difficoltà nel gioco, che impegna i bravi e diverte i principianti.

Il campo è aperto tutti i giorni da aprile a novembre.

TREKKING

 

 l comprensorio di Bormio è l’ideale per quanti amano le passeggiate in montagna.

Le ampie e splendide vallate che circondano la Magnifica Terra offrono infatti numerosi e interessanti itinerari che si snodano nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio tra pascoli e cime sempre innevate.

Immersi in una natura incontaminata, potrete scegliere ogni giorno l’itinerario più adatto in base al vostro allenamento e alla vostra curiosità.

In questo sito abbiamo raccolto un’ampia rosa di proposte che include sia itinerari adatti solo ai più esperti sia tantissimi percorsi fattibili da tutta la famiglia, ideali per trascorrere un piacevole pomeriggio nelle vostre vacanze in montagna.

Accanto alle passeggiate a bassa quota, troverete dunque indicazioni relative ai percorsi che occorre affrontare per raggiungere le cime e gli alpeggi più suggestivi e segnalazioni relative alla presenza in loco di rifugi, ideali per recuperare le forze dalle fatiche o, se si vuole compiere un trekking di più giorni, per trascorrere la notte.

Ciascun itinerario è inoltre accompagnato da descrizioni dettagliate dei luoghi di interesse naturalistico o storico e da notizie relative alla vallata. Il corredo fotografico completa da un punto di vista visivo le descrizioni contenute nei testi e illustra i luoghi più panoramici che si possono incontrare lungo gli itinerari proposti.

Ricordandovi che in montagna occorre prudenza e che, se non si è esperti, è opportuno farsi accompagnare dalle guide alpine che saranno ben liete di mostrarvi gli scorci e gli angoli più suggestivi, auguriamo a tutti una buona passeggiata!